INFORMATIVA SUI PRINCIPI, L'ETICA E IL COMPORTAMENTO

Etica [è-ti-ca]
Dal lat. ethi°ca(m), dal gr. ìthiká, neutro pl. dell'agg. ìthikós; cfr. etico1
Dal greco antico εθος oppure ήθος), èthos, “carattere”, “comportamento”, “costume”, “consuetudine”) è un ramo della filosofia che studia i fondamenti oggettivi e razionali che permettono di assegnare ai comportamenti umani uno status deontologico ovvero distinguerli in buoni, giusti, o moralmente leciti, rispetto ai comportamenti ritenuti cattivi o moralmente inappropriati. Modello di comportamento che un individuo o un gruppo di individui segue nelle proprie azioni | etica professionale, l'insieme dei doveri inerenti all'esercizio di una determinata professione; deontologia.

Premessa

Bazzmann ed eventuali progetti sottoposti alla sua direzione e coordinamento (di seguito “Società”) adottano il presente Codice Etico (di seguito anche “Codice”) al fine di definire con chiarezza e trasparenza quali valori ispirano lo svolgimento delle proprie attività.

Per rendere concreti e credibili questi valori, si sono adottati strumenti organizzativi e principi generali di controllo atti a prevenire la violazione di disposizione di legge vigenti, operare con trasparenza, correttezza e lealtà nell'ambito delle direttive e procedure definite. è compito delle figure responsabili preposte il vigilare sull'osservanza di detti principi e sulla loro effettiva applicazione.

I principi del presente Codice rendono noti gli obblighi generali di diligenza, integrità e lealtà, che qualificano l'adempimento delle prestazioni lavorative e il comportamento nelle relazioni con la collettività e nell'ambiente di lavoro. L'osservanza delle norme contenute nel presente Codice va considerata parte essenziale degli obblighi contrattuali previsti per i dipendenti della Società Bazzmann ai sensi dell'articolo 2104 del Codice civile; ogni violazione da parte dei Destinatari costituisce, a seconda del caso, un illecito disciplinare (sanzionabile nel rispetto della normativa applicabile) e/o un inadempimento contrattuale. Per i Consulenti, i Collaboratori ed altre parti terze della Società l'osservanza del Codice Etico è richiesta nei relativi contratti attraverso la presa visione sottoscritta.

Il Codice Etico integra il sistema di controlli interno adottato nella Società che individua, per ogni specifica articolazione del sistema stesso, valori fondamentali come la legittimità formale e sostanziale del comportamento dei componenti degli organi sociali nonché dei propri dipendenti a qualunque livello organizzativo, la trasparenza contabile e la diffusione di una mentalità orientata all'esercizio del controllo. La definizione di tali valori è coerente con la visione e le direttive elaborate dalla Società durante il corso della sua storia.

Destinatari

Il Codice contiene i principi etici che tutti i componenti e partecipanti alla Società sono tenuti a rispettare (i soggetti sottoposti alla loro direzione e vigilanza, nonché i dipendenti, consulenti, collaboratori, fornitori, partner d'affari e tutti coloro che operano in nome o per conto della Società - di seguito “Destinatari”- ).

Principi etici

Rispetto delle leggi e dei regolamenti

Tutte le attività svolte in nome e per conto della Società Bazzmann devono essere attuate nel rispetto assoluto delle leggi e dei regolamenti vigenti nella comunità in cui operano. Ciascun Destinatario s'impegna ad acquisire con assoluta diligenza la necessaria conoscenza delle norme di legge e dei regolamenti nel tempo vigenti e applicabili allo svolgimento delle proprie funzioni. I rapporti con la Pubblica Amministrazione, le Autorità pubbliche di Vigilanza, le organizzazioni politiche e sindacali, le istituzioni pubbliche nazionali, comunitarie e internazionali, nonché nei confronti di pubblici ufficiali o incaricati di pubblico servizio devono svolgersi nel rispetto dei principi di trasparenza, professionalità, integrità e piena collaborazione.

Integrità, onestà e correttezza

Nello svolgimento delle proprie funzioni ciascun Destinatario tiene una condotta ispirata all'integrità morale e alla trasparenza, nonché ai valori di onestà, correttezza e buona fede.

Dignità e uguaglianza

Ciascun Destinatario riconosce e rispetta la dignità personale, la sfera privata ed i diritti della personalità di qualsiasi individuo, sia nelle relazioni interne che in quelle esterne. Ciascun Destinatario lavora con donne e uomini di nazionalità, culture, religioni, orientamenti sessuali ed etnie diverse. Nella gestione dei rapporti gerarchici, l'autorità sarà esercitata con equità, evitando ogni comportamento che possa in qualunque modo ledere la dignità personale e la professionalità del collaboratore. La Società Bazzmann si impegna a garantire il rispetto della privacy, soprattutto in merito alle informazioni attinenti la sfera privata e le opinioni di ciascuno dei propri dipendenti e di quanti con essa interagiscono.

Risorse Umane

La Società Bazzmann crede nell'importanza di valorizzare ogni risorsa umana promuovendone lo sviluppo per migliorare ed accrescere le singole professionalità ed esperienze di lavoro. Ciascun Destinatario deve attuare la massima attenzione e precisione nello svolgimento della propria attività, osservando con la stessa cura tutte le misure di sicurezza e di prevenzione stabilite per evitare ogni possibile rischio per sé e per i propri collaboratori e colleghi, nonché danni alla sede di lavoro. La responsabilità di ciascun Destinatario nei confronti dei propri collaboratori e colleghi impone la massima cura per la prevenzione di rischi di infortunio, di insorgenza di malattie professionali e di problematiche relative allo stress ambientale. Ogni Destinatario deve attenersi alle istruzioni e alle direttive fornite dalla Società Bazzmann.

Professionalità e spirito di collaborazione

Ciascun Destinatario svolge la propria attività con la professionalità richiesta dalla natura dei compiti e delle funzioni esercitate, adoperando il massimo impegno nel conseguimento degli obiettivi assegnatigli ed assumendosi le responsabilità che gli competono in ragione delle proprie mansioni. Ciascun Destinatario svolge con diligenza le necessarie attività di approfondimento ed aggiornamento. La collaborazione reciproca tra i soggetti coinvolti a qualsiasi titolo in un medesimo progetto, processo o ciclo di attività rappresenta un principio imprescindibile per la Società Bazzmann. Ogni Destinatario è quindi tenuto, con la propria condotta, a contribuire alla salvaguardia di tali valori, sia nei luoghi di lavoro che al di fuori di essi.

Riservatezza e privacy

Tutte le informazioni ottenute dai Destinatari in relazione al proprio rapporto di lavoro e di collaborazione sono di proprietà della Società Bazzmann. Per informazioni di proprietà delle Società si intendono:

  • dati personali di Destinatari e di terzi: è considerato “dato personale” qualsiasi informazione relativa a persona fisica o giuridica, ente od associazione, identificati o identificabili, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altra informazione, ivi compreso un numero identificativo personale;
  • informazioni riservate: è considerata “informazione riservata” qualunque notizia inerente la Società Bazzmann di natura confidenziale, che, se divulgata in maniera non autorizzata o involontaria, potrebbe causare danni alla stessa. A titolo esemplificativo, è da considerarsi riservata la conoscenza di un progetto, una proposta, un'iniziativa, un evento, una trattativa, un'intesa, un impegno, un accordo, un fatto o un atto, anche se futuro o incerto, attinente la sfera di attività della Società Bazzmann, che non sia di dominio pubblico e dei quali non sia espressamente autorizzata la diffusione in forma scritta.

La Società Bazzmann garantisce, in conformità alle disposizioni di legge, la riservatezza delle informazioni in proprio possesso e richiede a tutti i Destinatari l'utilizzo delle stesse per scopi esclusivamente connessi all'esercizio delle proprie attività professionali.

La Società Bazzmann rispetta altresì i principi di parità di accesso e trasparenza nella divulgazione delle informazioni riservate, nel pieno rispetto della legge. Tutti i Destinatari sono chiamati a rispettare le medesime indicazioni delle vigenti leggi e normative in materia di privacy.

Trasparenza e completezza dell'informazione

Le informazioni che vengono diffuse dalla Società Bazzmann sono complete, trasparenti, comprensibili ed accurate. I Destinatari garantiscono che l'immagine della Società sia consona al prestigio, alla buona reputazione e all'importanza del ruolo che la stessa ha acquisito negli anni nella comunità in cui opera. I rapporti con gli organi di informazione sono riservati ai responsabili aziendali o a terzi a ciò delegati e sono con questi preventivamente concordati.

Conflitto d'interesse

Nello svolgimento di ogni attività, la Società Bazzmann opera per evitare di incorrere in situazioni di conflitto di interesse, reale o anche soltanto potenziale. I Destinatari perseguono, nello svolgimento della collaborazione, questo stesso principio.

Ogni Destinatario è tenuto ad informare senza ritardo i propri superiori o referenti, delle situazioni o attività nelle quali possa verificarsi il conflitto di interessi con quelli della Società (o qualora tale conflitto si verifichi in prossimi congiunti), e in ogni altro caso in cui ricorrano rilevanti ragioni di convenienza. La Società deve essere informata di eventuali conflitti ed esprimere all'interessato le proprie decisioni. I Destinatari rispettano le decisioni che in proposito sono assunte dalla Società Bazzmann.

Responsabilità sociale e ambientale

La Società Bazzmann è sensibile alla salvaguardia dell'ambiente. A tale scopo, orienta le proprie scelte in modo da garantire la compatibilità tra iniziativa economica ed esigenze ambientali, non solo nel rispetto della normativa vigente, ma anche tenendo conto dello sviluppo della ricerca scientifica e delle migliori esperienze in materia. Richiede inoltre ad ogni singolo dipendente, collaboratore, partner d'affari, fornitore di seguire la stessa cura di rispetto ambientale, sia attraverso direttive scritte e procedure ben definite, sia attraverso una logica di buon senso.

Sicurezza dell'ambiente di lavoro e della salute dei lavoratori

La Società ritiene di primaria importanza anche la salvaguardia della sicurezza e della salute dei lavoratori, ponendosi come obiettivo non solo il rispetto di quanto richiesto dalle specifiche normative in materia, ma anche un'azione costante volta al miglioramento continuo delle condizioni di lavoro, al fine di prevenire qualunque rischio di sicurezza e salute dei lavoratori e dell'intera collettività.

La Società Bazzmann si adegua quindi alle normative vigenti in materia di sicurezza ed igiene dell'ambiente di lavoro, elaborando un efficiente sistema di prevenzione dei rischi e tenendo in costante considerazione i progressi tecnologici in materia.

Ciascun Destinatario deve porre altresì la massima attenzione nello svolgimento della propria attività, osservando strettamente tutte le misure di sicurezza e di prevenzione stabilite, per evitare ogni possibile rischio per sé, per i propri collaboratori e colleghi e per la collettività. In particolare, si devono osservare tutte le disposizioni dettate dal Testo Unico sulla Sicurezza (Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.) e di ogni altra norma di legge applicabile alla Società Bazzmann; ogni Destinatario deve attenersi alle istruzioni ed alle direttive fornite dai soggetti responsabili all'adempimento degli obblighi in materia di sicurezza. La Società Bazzmann cura la formazione e la sensibilizzazione dei Destinatari alle tematiche della sicurezza.

Rapporti con clienti, fornitori, consulenti, collaboratori e partner d'affari

La Società Bazzmann imposta i rapporti con clienti, fornitori, consulenti, collaboratori e partner d'affari esclusivamente sulla base di criteri di fiducia, qualità, competitività, professionalità, competenza, convenienza e rispetto delle regole. La Società valuterà le scelte, strutturando rapporti improntati al pieno rispetto della controparte nonché in funzione della tutela della propria immagine, evitando in qualsiasi caso l'abuso della propria posizione di partner rilevante.

Omaggi

Sono consentiti solo omaggi di modesto valore legati esclusivamente a normali relazioni di cortesia commerciale e, comunque tali da non poter indurre in terze parti estranee ed imparziali l'impressione che siano finalizzati ad acquisire o concedere vantaggi, chiaramente illegali o immorali.

Gestione delle operazioni straordinarie

Gli amministratori e responsabili coinvolti a vario titolo nell'esecuzione delle operazioni straordinarie (ad esempio: distribuzione di utili e riserve, operazioni sul capitale, fusioni, scissioni e trasformazioni) sono tenuti ad agire con onestà, correttezza e trasparenza e nel pieno rispetto dell'ordinamento giuridico.

In caso di predisposizione di documenti e/o relazioni relativi alle operazioni succitate, i Destinatari sono tenuti ad ispirarsi a principi di verità, completezza, trasparenza, chiarezza di informazioni, nonché massima accuratezza nella stesura di tali informazioni.

Registrazioni contabili e comunicazione sociale

La Società Bazzmann ritiene che la trasparenza contabile nonché la tenuta delle scritture contabili secondo principi di verità, completezza, chiarezza, precisione, accuratezza e conformità alla normativa vigente, siano il presupposto fondamentale per un efficace controllo ai fini di una corretta comunicazione sociale.

Antiriciclaggio

La Società Bazzmann esercita la propria attività nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di antiriciclaggio e delle disposizioni emanate dalle Autorità competenti sul territorio nazionale e a tal fine si impegna a non eseguire operazioni sospette dal punto di vista della correttezza e della trasparenza.

Utilizzo dell'infrastruttura aziendale

I Destinatari non utilizzano i beni aziendali e gli strumenti informatici (risorse informatiche e di rete) per esigenze estranee a ragioni di lavoro, per finalità contrarie a norme di legge, all'ordine pubblico o al buon costume, nonché per commettere reati, indurre all'odio razziale, all'esaltazione della violenza o alla violazione di diritti umani e costituzionali.

Ogni Destinatario è personalmente responsabile del mantenimento della sicurezza dei succitati beni aziendali, evitando l'uso fraudolento o improprio degli stessi nonché la cessione, anche a colleghi, delle proprie credenziali di accesso.

Nel caso di utilizzo improprio per una o più delle ragioni succitate, è opportuno informare il proprio responsabile o dirigente di riferimento. Questi ultimi si impegneranno a rispondere in tempi brevi in virtù della segnalazione espressa.

Tutela di marchi, brevetti e opere dell'ingegno

La Società Bazzmann vieta espressamente ogni condotta volta all'alterazione, alla contraffazione, all'utilizzo di marchi o segni distintivi e di disegni e modelli nazionali od esteri. La Società Bazzmann condanna altresì ogni condotta volta a introdurre, nella comunità in cui operano, prodotti industriali con marchi o altri segni distintivi alterati o contraffatti, nonché la commercializzazione di prodotti con marchi o segni distintivi ingannevoli sull'origine, sulla provenienza o la qualità del prodotto.

Al pari, non sono tollerate attività di realizzazione, di commercializzazione, di diffusione o di semplice utilizzo di oggetti e beni realizzati usurpando o violando titoli di proprietà industriale. Si ritiene di primaria importanza la tutela delle opere dell'ingegno, pertanto si vieta ogni abusiva diffusione, riproduzione, utilizzo, vendita di opere dell'ingegno con qualsiasi scopo, per qualsiasi utilizzo e con qualsivoglia strumento, laddove questo non sia espressamente autorizzato dai detentori dei diritti.

Le stesse regole si applicano anche a tutti i marchi, prodotti, processi, progetti e quant'altro sia ideato, creato, sviluppato e realizzato all'interno e per conto della Società Bazzmann, fatte salve le opere di ingegno realizzate precedentemente l'instaurazione del rapporto con la Società Bazzmann e fornite alla stessa in qualità di prodotti o soluzioni già pronte al loro uso, senza ulteriore necessità di miglioria o ideazione di processi da parte della Società Bazzmann applicate al prodotto fornito.

Giusta causa

Per giusta causa viene intesa quella condizione che costringe la Società Bazzmann ad operare verso dipendenti e collaboratori delle azioni sanzionatorie e – nei casi più gravi o di natura recidiva – azioni di risoluzione contrattuale. Fermo restando che ogni azione sanzionatoria o risolutiva sarà regolamentata seguendo scrupolosamente le normative vigenti in materia, la Società Bazzmann ritiene la violazione di uno o più dei punti elencati nel presente Codice Etico come elemento di giusta causa per la risoluzione di qualunque rapporto di lavoro in essere.

Impegno della società

Il Codice Etico è stato elaborato con l'obiettivo di promuovere la conoscenza e verificare l'applicazione delle norme in esso contenute.

La Società Bazzmann assicurerà così:

  • la massima diffusione del Codice ai dipendenti , fornitori, e collaboratori esterni;
  • la disponibilità a fornire ogni possibile chiarimento circa l'interpretazione e l'attuazione delle norme contenute nel Codice e nelle procedure aziendali;
  • lo svolgimento di verifiche in ordine a ogni notizia di violazione delle norme del Codice;
  • la valutazione dei fatti e la conseguente attuazione, in caso di accertata violazione, di adeguate misure sanzionatorie.

Il presente Codice Etico è stato stilato e redatto da Marco Trevisan, legale rappresentante di Bazzmann Sas, nell'intento di assolvere al meglio le direttive nazionali in merito alla massima chiarenza e trasparenza delle informazioni, nonché l’adozione di modelli organizzativi, sistemi e procedure aziendali di qualità.
Prima versione { 16 novembre 2011 }
Versione aggiornata al { 12 gennaio 2016 }
Questo documento potrebbe essere soggetto a revisioni e modifiche, per informazioni sull’ultima versione disponibile visitare il sito http://bazzmann.it.